Uida racconta le case history nazionali e internazionali

Milano, 26 ottobre 2015 - Alla Fiera Host, Uida presenta una proposta per risolvere la delicata gestione dei rifiuti organici nelle nostre città grazie alla "gestione collaborativa", termine coniato dall'associazione Uida/Anima, per migliorare la qualità delle città, ridurre il traffico dei mezzi di raccolta dei rifiuti e favorire la produzione di energia. L'utilizzo di tecnologia innovativa, integrata ai sistemi di raccolta già adottati nei nostri comuni, consente di gestire in modo efficiente quel 20% di rifiuti organici che rappresentano il 99% del problema della raccolta nelle nostre città I sistemi di triturazione e disidratazione, con la riduzione in volume, peso e fermentabilità ottenibili, generano  benefici destinati a cittadini, esercizi commerciali, strutture turistiche e ricettive, operatori del servizio di raccolta rifiuti.

Rivoluzione green nelle tecnologie per riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria

Milano, 25 settembre 2015 – Domani, a due anni dalla pubblicazione in Gazzetta, parte l’effettiva applicazione dei Regolamenti di Ecodesign ed Etichettatura Energetica per gli apparecchi del riscaldamento e della produzione di acqua calda. “Si tratta di una svolta epocale - afferma Alberto Montanini, Presidente Assotermica - perché è un nuovo approccio più efficiente al mercato con responsabilità stringenti per i vari soggetti della filiera, dal produttore all’installatore fino alla distribuzione”.

Di cosa si tratta?

Tutti i prodotti e sistemi immessi sul mercato dovranno avere un’etichetta energetica che darà una chiara indicazione della classe di efficienza di ciò che si sta proponendo all’utente finale. I Regolamenti introducono il concetto di sistema di prodotti, ovvero la combinazione di uno o più apparecchi per il riscaldamento d’ambiente con uno o più dispositivi di controllo della temperatura e/o uno o più dispositivi solari. I Regolamenti possono costituire un’ottima occasione per far crescere i mercati dell’efficienza energetica e delle rinnovabili termiche con tecnologie quali le caldaie a condensazione, le pompe di calore, il solare termico e gli apparecchi ibridi. L’Italia è leader in Europa di tali tecnologie, insieme alla Germania ed è il secondo mercato europeo con un potenziale ancora tutto da sfruttare per riqualificare il vecchio parco macchine (circa 19 milioni di apparecchi installati).

Presidente Riello: errate e fuorvianti le notizie di una tassa sui condizionatori

Milano, 24 luglio 2015“Non basta realizzare prodotti ad alta efficienza per risparmiare in bolletta e limitare l’uso di energia,  è necessario mantenere elevato il livello di efficienza energetica nel corso dell’intero ciclo di vita del prodotto ” – afferma  Alessandro Riello, Presidente di Assoclima - Associazione Costruttori Sistemi di Climatizzazione. “Le aziende che operano in Italia nel settore della climatizzazione  sono leader a livello mondiale mentre in Italia fanno molta fatica a competere in un mercato dove ancora vincono tecnologie obsolete e  prodotti di scarsa qualità. Questa eccellenza industriale italiana, che occupa oltre 7mila persone e crea valore sul territorio nazionale,   merita ben altra attenzione da parte della politica.”  

Assoclima chiarisce che l'introduzione del libretto di impianto per tutti gli impianti termici, compresi i sistemi di raffrescamento estivo, non prevede alcuna tassa per i cittadini.

Milano, 23 giugno 2015 – L’assemblea dei Soci di Assoclima Costruttori di Sistemi di Climatizzazione ha riconfermato Alessandro Riello alla presidenza dell’Associazione per il biennio 2015-2017. Fondatore, nel 1977, di RPM Spa, azienda produttrice di motori elettrici di cui è tuttora Presidente, Alessandro Riello ricopre anche i ruoli di Presidente di Aermec Spa, l’azienda di famiglia leader italiana nel campo della climatizzazione, Amministratore della finanziaria Giordano Riello International Group Spa e Amministratore Delegato di Sierra Spa, azienda del Gruppo che produce scambiatori di calore. Molto attivo anche in campo associativo, Riello ha avuto ruoli di rilievo in Confindustria. Nel 2012 è stato insignito della Stella al merito del Lavoro.

Pagina 1 di 2

Cerca su Edilpro

Richiesta informazioni

Required *

 

Edilpro.it è un servizio fornito da Nòema

Nòema di Michele Di Noia Via F. Fellini, 1 70029 Santeramo in Colle (BA) Rea BA 550012 - C.F. DNIMHL68E26F205V - P.I. 07331330725

Edilpro.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto e/o di eventuali variazioni.

© 2015 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper
Copyright © 2017 Edilpro.it - Portale dell'edilizia. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

Questo sito usa i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Navigando sul nostro sito accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Per maggiori informazioni