Produzione e sfruttamento del Biogas

Biogas

  • - il Biogas è il gas naturale ricco di metano ottenuto mediante processi di decomposizione della biomassa
  • - è un combustibile NON di origine Fossile ottenuto da Fonti Rinnovabili
  • - può essere utilizzato per produrre Energia Elettrica e Calore

Biomassa

  • - la Biomassa è materiale omogeneo di origine biotica
  • - la Biomassa, utilizzata per la produzione di Biogas, consiste in liquami da allevamento, scarti agricoli o forestali, colture secondarie, scarti alimentari, fanghi
  • - i combustibili derivati dalla Biomassa emettono nell'atmosfera, durante la combustione, una quantità di anidride carbonica più o meno uguale a quella che è stata assorbita dai vegetali durante il loro processo di crescita, pertanto l'impiego della Biomassa a fini energetici limita il rilascio di nuova anidride carbonica, principale responsabile dell'effetto serra

 

La Produzione di Biogas avviene in impianti specifici che trattano la Biomassa denominati digestori o fermentatori. Attraverso il processo di digestione si origina il Biogas che viene accumulato in appositi gasometri.

Il Biogas ottenuto è filtrato e deumidificato e prima dell'utilizzo la pressione del Biogas viene stabilizzata al valore richiesto.

Il più diffuso utilizzo di Biogas è la Cogenerazione che consiste nella produzione simultanea di calore ed energia elettrica a partire dallo stesso combustibile.

Una Centrale di Cogenerazione è composta da:

  • - motore a scoppio
  • - alternatore
  • - dispositivi di regolazione, supervisione e telecontrollo

 

L'Energia elettrica viene immessa in Rete ed il GSE riconosce al cliente una tariffa incentivante onnicomprensiva.

Il Calore viene utilizzato per:

  • - il riscaldamento dei digestori
  • - il trattamento del digestato
  • - l'utilizzazione termica di utenze esterne, ad esempio teleriscaldamento civile, riscaldamento di serre agricole